DOVE INCONTRARE IL PRINCIPE AZZURRO

In un post precedente parlavo di come incontrare il Principe Azzurro, ok mi dirai tu faccio meditazione e preghiere tutte le sere e dove lo trovo adesso? Mi busserà forse alla porta? – Mi chiese un giorno una mia amica.
Bella domanda, potrebbe anche bussare, potresti conoscerlo sul treno o per strada, ma spesso i luoghi in cui si incontrano le persone con cui instaurare relazioni sono altri:

– il posto di lavoro
– la palestra
– a cena da amici
– a un corso
– in Università
– a scuola
– al mare
– in discoteca
– al bar
– a una terapia di gruppo
– su internet
– a un convegno
– durante un viaggio

Io penso che ci sia una via per incontrare persone giuste per noi. Se sei una persona che non esce mai di casa e il tuo passatempo è stare al computer, guardare la TV o leggere libri sdraiata sul divano tutto il giorno, è più difficile conoscere il Principe Azzurro!
Ma anche uscire per distrarsi dalle proprie sofferenze spesso non porta a grandi risultati: nella mia storia le relazioni nate sotto effetto dell’alcool in qualche bar o discoteca non hanno funzionato.
Come mai?
Forse perché non ero molto lucida, ero poco presente, forse perché fuggivo da me stessa. Gli altri sono un po’ il nostro specchio: se tu scappi da te magari incontri uno che scappa da sè, se affoghi i dispiaceri nell’alcool potrebbe farlo anche il tipo che ti sta offrendo un mojito.
Attiriamo gente simile a noi, c’è poco da fare.
Però, se noi decidiamo di metterci in cammino, possiamo trovare qualcuno che come noi è in cammino, ed è già un passo avanti!
Per me infatti sono state migliori le relazioni dove ho conosciuto un ragazzo quando correvo a un percorso della salute (mi prendevo cura del mio corpo), quando frequentavo a Venezia un festival del cinema (mi prendevo cura della mia creatività), frequentavo un corso d’inglese a Malta (mi predevo cura della mia mente), e infine, quella che ha funzionato a lungo è stata quella con mio marito, conosciuto a un corso di teatro (mi prendevo cura della mia creatività e mi avvicinavo alla spiritualità).
Quello che voglio dire è che per conoscere chi fa per te prima devi TU fare qualcosa per TE.

ESERCIZIO

Ora prendi un foglio e scrivi:
1.Elenca 5 hobby che ti sembrano interessanti
2.Elenca 5 corsi che ti sembrano divertenti
3.Elenca 5 cose che non faresti mai che ti sembrano divertenti
4. Elenca 5 abilità che sarebbe divertente avere
5. Elenca 5 cose che un tempo ti piaceva fare
6 Elenca 5 cose “folli” che vorresti provare almeno una volta nella vita

E ora, grazie agli spunti emersi dall’esercizio, fai qualcosa che ti faccia stare bene: iscriviti al corso che avevi sempre sognato (fotografia, tango, yoga, recitazione, disegno…) oppure se stai attraversando una crisi, e sei in cerca di risposte, inizia un corso di crescita personale (in un Centro di Psicosintesi per esempio, o dove meglio credi), vai a un convegno, a un ritiro da Tich Nhath Han, a fare il Cammino di Santiago…
Fai qualcosa che ti piace, fai qualcosa per te, fai qualcosa che ti faccia cantare il cuore…proprio li potresti trovare il Principe Azzurro!

Eleonora 

Seguici su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *